Granelli di caffé.

ottobre 19, 2008

Miele e mentine, gocce di sole sulla coperta, fiori sul piumone, primavera di stoffa che mi accarezza le guance. latte bianco, mmh no, non lo sopporto, non lo sai? , solo caffé e zucchero e tanti granelli di dolcezza addormentati come sogni nascosti nelle maniche del pigiama. la sveglia non la sento mai, ma la vita si desta comunque, in questi giorni. Buongiorno ai miei anni, alle notti consumate ad aspettare l’alba. La febbre del sabato sera è quella che mi rapisce tra alcool e sconosciuti e poi è quella musica che rimbalza tra il cuscino e lo stereo, brividi sulle caviglie. Luci intermittenti, chiudo gli occhi, un cielo coperto di velluto, una mano scivola sul fianco, giro su me stessa, trottola nell’aria. respiro la notte. Lampioni sui quali riposarsi, una luna a cui chiedere che ore sono, gradini di nuvole per salire più in alto, ancora, e poi giù di corsa sulla macchina per tornare a casa appena prima dell’alba. Marmellata di ciliegia sulla tovaglia la domenica mattina, profumo di brioches, vaniglia e caffé. il tempo muto scivola tra i miei capelli, e un azzurro malinconico si aggrappa alla tenda della mia cucina. Sono io e sento il mio corpo appartenermi, vivo e gioioso, di energia sottile. Pochi minuti e sei già ricordo.

Una Risposta to “Granelli di caffé.”

  1. ellison/sabry said

    gocce di sole sulla coperta

    bho
    ma come ti vengono queste cose

    bellissima questa immagine

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: